Expo 2015 Chapter 1

Il mio entusiasmo per expo è partito sottotono se ne parlava tanto e, soprattutto prima che iniziasse, piuttosto male!! …poi col passare dei mesi l’entusiasmo è salito, ho iniziato a pensare che è davvero un’occasione unica averlo qui a portata di mano, una finestra sul modo praticamente dal balcone di casa, quindi non potevo farmi assolutamente sfuggire l’occasione di vedere, conoscere, visitare, quante più culture possibile.

E’ un occasione meravigliosa per conoscere ed aprire gli occhi sul mondo, non solo per il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, che già di per se sarebbe sufficiente a allargare i nostri orizzonti sui diversi modi di alimentarsi in giro per i continenti, ma anche e soprattutto perché ogni stato mette in mostra, nel proprio padiglione, il meglio delle sue tradizioni, ma anche le esperienze passate, i propositi e gli esperimenti per un futuro migliore. Ok, a volte in qualche padiglione questo sfocia in un’auto esaltazione molto compiaciuta di un popolo piuttosto che di un reggente, ma anche questo fa parte dello spettacolo ed è simbolico della cultura e del pensiero di quel paese, quindi, se posso darvi un consiglio, andate, é un esperienza assolutamente da fare, nonostante tutto quello che se n’è detto in positivo o in negativo, nonostante quello che possiate pensarne, per giudicare bisogna andare!
Alla luce del senno di poi oggi vi dò qualche indicazione per ottimizzare e rendere al meglio la vostra esperienza expo 2015:
  • Non pensate di poter visitare expo in una giornata! vi spiego il perché in numeri, ci sono 96 padiglioni più 9 Cluster Tematici, per 130 paesi partecipanti, 100 cucine nazionali e file, file e file. Nel mese di settembre si sono verificate affluenze record, e secondo i calcoli stimati in base ai biglietti venduti e non ancora utilizzati ottobre non sarà da meno, anzi le incredibili file di cui si favoleggia di ⅚ ore di attesa per vedere il padiglione del Giappone potrebbero anche aumentare….
  • Se potete evitate di andare il week-end! Sabato e domenica sono in assoluto le peggiori giornate in cui possiate anche sono pensare di andare! Piuttosto una scelta interessante potrebbe essere andare domenica sera, lunedì e martedì giornate intere, oppure se abitate nelle vicinanze tornate più volte in giornate fra settimana. Entrare per la prima volta ad expo la sera (apertura serale anticipata alle ore 18:00) vi lascerà sicuramente piacevolmente colpiti, la luce del tramonto poi le luci che illuminano i padiglioni sono un effetto che vi resterà negli occhi e nei ricordi a lungo!!
  • Quasi tutti i padiglioni hanno un bar e/o un ristorante che propone specialità del paese con offerte per tutte le tasche. All’entrata fatevi dare oltre alla mappa anche la guida all’offerta ristorativa SAPORI DAL MONDO dove potete trovare le indicazioni su tutto quello che è possibile mangiare ad expo e l’indicazione della spesa espressa con simboli di euro da uno a tre, giusto per non avere sorprese. Approfittate quindi per assaggiare le cose più strane.
  • A partire dalle 21:00 iniziano gli spettacoli dell’albero della vita, il primo è sempre molto pieno, al secondo verso le 10:00 la folla si dirada un po’, se volte vederlo dall’alto c’è anche qualche punto soprelevato da cui vederlo, tipo i ballatoi delle aree di servizi (per intenderci gli edifici indicati in giallo sulla mappa), oppure sul lato posteriore o laterali è più facile trovare un posto a sedere.
….continua….

ciao, sarò felice di leggere i tuoi commenti