Vellutata di verdure e castagne

 In attesa delle giornate clou delle feste dove mangeremo in abbondanza ed anche di più oggi vi racconto dei miei comfort food invernali preferiti, ideali per prepararsi alle abbuffate natalizie ed anche per disintossicarsi dopo le feste! Le Vellutate alle quali per dare ancora più cremosità ho provato ad aggiungere qualche castagna….
 

801e5-_20151128_011315


VELLUTATA DI VERDURE E CASTAGNE


INGREDIENTI per 2 persone

400 zucca e patate o broccolo (o qualunque tipo di cavolo da quello romano a quello cappuccio)
1 bicchiere di latte di avena (latte tradizionale o panna, ma se ne volete una versione più golosa provatelo col latte di cocco)
16 castagne
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
1 o 2 cm di zenzero (a seconda di quanto vi piace piccante)
10 Mandorle tostate
6 uvette passe
Sale
Pepe
Olio evo

PREPARAZIONE

Cuocete le castagne (che avrete precedentemente lavato e castrato) in abbondante acqua leggermente salata ed aromatizzata con alloro e rosmarino. Ci vorranno 30/40 min (cominciando a contare i minuti da quando l’acqua bollirà) il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle castagne.
Nel frattempo mettete a lessare con poca acqua la verdura invernale che preferite e che avete deciso di utilizzare per la zuppa.
Quando le castagne saranno cotte sbucciatele calde e riducetele a cubetti.
Frullate col frullatore ad immersione la verdura con un po’ della sua acqua di cottura, il latte che avete scelto di usare, lo zenzero, il sale, il pepe e la metà delle castagne.
Mettete la crema nei piatti aggiunte le castagne tagliate a cubetti, guarnite con un filo d’olio evo, le mandorle fatte a scaglie con la mandolina e le uvette qua e là.
Ci sta bene anche qualche crostino di pane se volete!
…. provate la versione vegana di questa vellutata col latte di cocco, come dico io qualsiasi cosa cotta nel latte di cocco diventa da buona a strepitosa!!!
 0e8c4-dsc_3080

 

Un pensiero riguardo “Vellutata di verdure e castagne

  1. Buone le vellutate!!! Anche io le trovo un piatto decisamente “confortante”! L'idea delle castagne mi piace molto. Suggerisco anche, per una versione non vegana, l'aggiunta di yogurt di capra proposta da Cucina naturale, a me piace molto. Per la stagione fredda non c'è niente di meglio e come dicevi tu, ti mantieni anche leggero!

ciao, sarò felice di leggere i tuoi commenti