Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio

Oggi raccolgo l’invito di Leti del blog Senza è buono, che mi ha conosciuto grazie a Instagram e che poi mi ha invitato a partecipare al suo contest L’orto del bambino intollerante.

Negli ultimi tempi, sapete già, che mi sono data alle sperimentazioni “senza” e sulla base delle richieste del contest ho sperimentato questo mix di farine senza glutine fatto in casa (chi mi conosce sa che non mi piacciono i mix già pronti o le farine deglutinate). Il mix di oggi è ottimo  per fare la frolla e creare sia degli ottimi biscotti senza glutine che una bella crostata alla frutta. Siccome il contest dava la possibilità di scegliere tra alcune frutte (o verdure) ho optato per la  mela renetta, ottima per creare una fantastica purea da mettere sulla base  biscottata della mia crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio

Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio


Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio

tempo di preparazione: 15’+10′
tempo di riposo: 30′
 difficoltà: facile   tempo di cottura: 15’+8’+40′

INGREDIENTI


per laCrostata di mele renette senza glutine e senza lattosio frolla senza glutine

300 gr di mix di farine senza glutine fatto in casa (60 grammi di farina di riso integrale+ 110 grammi di farina di sorgo integrale + 50 grammi di farina di cocco +80 grammi di farina di tapioca)
6 gr gomma di aguar
60 grammi di Ghee o burro chiarificato (se non volete farlo in casa perché non avete tempo, potete trovarlo anche al supermercato venduto col nome di burro chiarificato, al quale appunto vengono tolti, oltre all’acqua, il lattosio e la caseina tramite procedimenti meccanici e non chimici)
50 grammi di zucchero di canna integrale
1 uovo
30 ml di acqua circa (per impastare)
buccia di mezzo limone
1 pizzico di saleingredienti per Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio

per la copertura
2 mele renette
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
1 cucchiaino di cannella
Succo di mezzo limone

PREPARAZIONE

impastate con le mani ed aiutatevi con l’acqua per ottenere una palla omogeneaIniziate preparando la frolla: mettete il mix di farina senza glutine fatto in casa in una ciotola ed aggiungete tutti gli altri ingredienti (tranne l’acqua) impastate con le mani ed aiutatevi con l’acqua per ottenere una palla omogenea, che poi avvolgerete nella pellicola e riporrete in frigo per mezzora circa.

Nel mentre  sbucciate e tagliatele a pezzettini le mele e mettetele  in un tegame, aggiungete il succo di mezzo limone, lo zucchero di canna e la cannella, cuocete le mele a fuoco basso per 15 min circa, le mele dovranno essere cotte, poi riducetele a purea col frullatore ad immersione e lasciatela raffreddare.TAFI6025

TAFI6038

Trascorsa la mezzora dividete la frolla in due parti (una da ¾ e una da ¼), poi stendete sulla carta da forno la par
te più grande col mattarello fino ad ottenere un disco che ricopra una teglia da 26cm bucherellatela mettetela in forno ventilato preriscaldato a 180 ° per 5/10min.

Stendete nel mentre la frolla restante e fatela a striscioline, che vi serviranno per fare gli incroci sulla crostata.

Togliete la base dal forno, aggiungete la purea di mela,  le strisce di frolla incrociate e rimettete in forno per altri 40 min circa a 180°.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta L’orto del bimbo intollerante di Senza è buono e Una favola in tavola - Il mondo di Ortolandia

Fate raffreddare la vostra Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio, poi procedete al assaggio!!!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta L’orto del bimbo intollerante di Senza è buono e Una favola in tavola - Il mondo di Ortolandia

Con questa ricetta partecipo alla raccolta L’orto del bimbo intollerante di Senza è buono e Una favola in tavola – Il mondo di Ortolandia

4 pensieri riguardo “Crostata di mele renette senza glutine e senza lattosio

  1. Aspetto splendido! Di certo sarà ottima…anche se per i miei gusti e’ un po’ scarsa di zuccheri!!! La frolla però è davvero interessante

  2. Carissima! Eccomi qui a ringraziarti di cuore per aver raccolto il mio invito e aver partecipato con una crostata…e mi ha davvero stupita, perchè la pasta frolla è uno degli impasti più difficili da preparare, soprattutto con le farine naturali. Inoltre, devi sapere che adoro il cocco e le torte/crostate di mele in generale…con me hai fatto centro! Grazie ancora e un abbraccio grandissimo! Corro ad aggiungerla alla lista! Leti

      1. Sicuro che la proverò! Non me la faccio sfuggire 🙂 ho tutti gli ingredienti! Appena ho un attimo di calma, questa super crostata sarà mia! E sono certa che mi piacerà proprio tanto! Baci, Leti

ciao, sarò felice di leggere i tuoi commenti