Torta Sbrisolona Mantovana

Chi mi segue sa che la città di Mantova con i suoi tesori e la sua gastronomia, mi ha colpito  al cuore, ma anche un po’ alle papille gustative! A settembre per il festival della letteratura ci siamo tornate e l’abbiamo vista sotto un’altra luce, allestita a festa e gremita di persone appassionate di libri, ma soprattutto l’abbiamo rigustata e come alla prima visita ci siamo portate a casa un’altra Sbrisolona mantovana…. che purtroppo è finita troppo in fretta!!!

Non potendo più vivere senza Sbrisolona mantovana, ho deciso di provare a farla! Tempo fa un’amica mi aveva dato la sua ricetta, ma non l’avevo ancora provata, così sono andata a cercarla e l’ho fatta, ma in versione senza glutine!

Sbrisolona mantovana


Torta Sbrisolona Mantovana

tempo di preparazione: 25′  difficoltà: media   tempo di cottura: 40′

Ingredienti
200 gr zucchero (150 gr per l’impasto 50 gr da cospargere sopra)
200 gr farina di mais
150 gr di farina di riso + 40 di maizena (amido di mais) (oppure se volte fare la versione tradizionale 200 gr farina 00)
200 gr mandorle (metà spellate e metà no, 150 gr tritate grossolanamente, praticamente tenete da parte 50 gr di mandorle non sbucciate)
200 gr di burro a temperatura ambiente
1 uovo (oppure due tuorli)
scorza di un limone grattugiata
semi di 1 baccello di vaniglia o la punta di un cucchiaino di vaniglia bourbon

Preparazione

Accendete il forno in posizione ventilato e portate la temperatura a 160°.

preparate la sbrisolona mantovanaMettete tutti gli ingredienti in una ciotola, nell’ordine: le mandorle, il burro, l’uovo, le farine (mescolate tra loro), lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, la vaniglia. Mescolate con le mani velocemente (non dovete fare una palla unica, ma piuttosto abbiate cura di lasciare l’impasto diviso) inizialmente stringendo il pugno e facendo passare l’impasto tra le dita fino a quando sarà tutto ben amalgamato poi fate finta di doverlo pizzicare a cinque dita finché l’impasto non sarà ben diviso in briciole di varie dimensioni.

Ora ungete una teglia da 28 cm, io uso una teglia di porcellana bianca, ma andrà benissimo anche una teglia in alluminio. Distribuite nella teglia 2/3 dell’impasto a pioggia, cercando di sbriciolarlo con le mani il più possibile. Non compattare assolutamente l’impasto sul fondo.

Unite al restante impasto i 50 gr di mandorle intere non pelate tenute da parte e amalgamatele velocemente al composto, poi finte di distribuirlo nella teglia e sopra distribuite uniformemente lo zucchero rimasto.

Cuocete la Sbrisolona in forno ventilato preriscaldato a 160° per 40 minuti circa o in forno statico a 180° per circa 50 minuti. Una volta cotta (si dovrà biscottate la superficie) sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla. La Sbrisolona mantovana si romperà in pezzi grossolani quando cercherete di affondarci il coltello.

Torta Sbrisolona Mantovana

6 pensieri riguardo “Torta Sbrisolona Mantovana

ciao, sarò felice di leggere i tuoi commenti