SCONES o panini al latte all’inglese

Ho scoperto gli scones in una delle ultime avventure a Londra un po’ di anni fa, quando andammo a prendere il tradizionale tè inglese delle 17 a Kensington Pavillion (se volete maggiori informazioni sull’esperienza leggete qui). Mi sono innamorata di questi panini al primo morso, farciti con marmellata preferibilmente di fragola e la tipica clotted cream (una specie di panna, ma più golosa) sono stati una vera scoperta! Io li amo ancora di più in versione salata con formaggio morbido spalmabile e il salmone affumicato. Come avrete intuito sono estremamente versatili e la cosa ancora più bella è che sono velocissimi da fare in casa! Con l’aiuto della fantasia e qualche suggerimento li potrete offrire anche come deliziosi antipasti, siete pronti a prepararli anche voi? vediamo la ricetta…

scones salati


SCONES o panini al latte all’inglese

Tempo di preparazione: 20’+30′ riposo  difficoltà: facile tempo di cottura: 15′

INGREDIENTI per 8 scones

225 g farina tipo 1 
60 g burro *
30 g zucchero di canna (o normale)
1 uovo*
70 g latte intero*
 8 g lievito per torte salate 
un pizzico di sale grosso 

*FREDDI DA FRIGORIFERO (molto importante)

cosa serve per fare gli scones:

robot da cucina con lame (tipo tritatutto)
coppa pasta della forma che volete diametro 5/7 cm circa
teglia da forno

PREPARAZIONE

  1. Iniziamo dalla sabbiatura: mettete la farina ed il lievito setacciati, insieme al burro tagliato a pezzi grossolani e al sale nel contenitore del robot da cucina con le lame. chiudete il tritatutto ed azionatelo alla velocità 1. In pochi secondi otterrete un composto dalla consistenza simile alla sabbia.
  2. Col frullatore ancora in azione aggiungete lo zucchero, l’uovo le il latte a filo (tutti freddi da frigorifero) fino a quando il composto non si sarà staccato dalle pareti della tazza e si sarà raccolto.
  3. Trasferite l’impasto su di un piano di lavoro infarinato e impastatelo velocemente  (max un minuto); avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per circa mezz’ora.
  4. Una volta trascorso il tempo rimettete l’impasto sul piano di lavoro, stendetelo con un mattarello fino allo spessore di un dito. Con un coppapasta della forma che vi piace di più (es. tondo classico,  quadrato o triangolare più originali), tagliate le formine e ponetele su una teglia rivestita di carta forno.
  5. Iinfornate a forno statico preriscaldato a 175° per 15 minuti (dipenderà anche dalla dimensione della formina che avete scelto). Gli scones saranno pronti quando la superficie inizierà a dorarsi.

Potete usare gli scones come colazione, merenda, o anche antipasto, soli o accompagnati con farcitura dolce o salata, sono sempre ottimi. Per una versione dolce, abbinateli a burro e marmellata,  oppure per la versione salata preparate una crema di formaggio spalmabile lavorata con olio e qualche spezia (quelle che più vi piacciono, tipo: erba cipollina, rosmarino, basilico fresco, ecc.) abbinate le creme con affettati diversi, oppure è ottima la versione formaggio bianco e cipolla caramellata, ma la mia preferita è formaggio al pepe rosa e salmone affumicato!

scones al salmone

Cosa aspettate, accendete il forno, provateli anche voi e mandatemi le foto dei vostri Scones o panini al latte all’inglese all’indirizzo affatafi@mangioviaggiando.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.