Kyoto 4 giorni

Ultima tappa di questo viaggio in Giappone ci vede esplorare Kyoto (tappe precedenti Tokyo, Takayama e Shirakawago, Kanazawa). Arriviamo a Kyoto con un treno JR Thunderbird, da Kanazawa (niente Shinkansen, per questo viaggio low budget) il biglietto si può fare agevolmente in una macchietta in stazione uno o due giorni prima, il costo si aggira sui 53€ a testa circa.


La stazione Kyoto è nuova e modernissima (disegnata dal arch. Hiroshi Hará, è un opera di architettura moderna da includere nella visita) contiene di tutto, da piani e piani di negozi a un piano dedicato ai ristoranti dove si può trovare sempre qualcosa di buono, fino ad un cinema e una terrazza panoramica dalla quale se ci avesse accolto una giornata di sole si sarebbe potuto godere di un bel panorama sulla città, ma non è stato così, ad accoglierci è stata la pioggia!

Continua a leggere

Tokyo 5 giorni, 10 impressioni

Tokyo è una città moderna non ci sono zone storiche poiché la maggior parte della città è andata distrutta nella seconda guerra mondiale, quindi non vi aspettate di trovare templi antichi o altre cose del genere, sono tutti o quasi, ricostruiti, qui si viene a visitare una metropoli iper moderna ed iperefficiente, i quartieri alla moda, quelli cheap e caratteristici, i grattacieli che svettano, le case moderne, i negozi incredibili e per gli amanti del genere i centri commerciali di tutti i tipi!!!

Per quanto riguarda l’itinerario noi abbiamo seguito quello che la Pina consiglia nel suo libro I love Tokyo che dovete assolutamente leggere se avete intenzione di venire a Tokyo 5 giorni o anche più!

Un consiglio mio, una saponetta WiFi portatile a noleggio è un ottima soluzione per essere sempre collegati, soprattutto a google maps in una città grande come questa!!!!

Continua a leggere

Yangon o Rangoon – Myanmar

Yangon - Myanmar

Due giorni a Yangon, probabilmente sono pochi per riuscire a fare e a vedere tutto quello che la città offre e che avevamo in mente di vedere. La città è grande, le distanze non sono a misura di passeggiata a piedi, i mezzi pubblici è come se non esistessero, mi spiego, i bus ci sono,  ma capire dove vanno non è impresa facile (la bella scrittura a pallini non aiuta)! In più sia bus che taxi posso restare facilmente imbottigliati nel traffico! E qui il traffico è cosa impegnativa! Aggiungete che nelle ore più calde della giornata bisogna assolutamente fermarsi da qualche parte a prendere fiato, il risultato è che si riescono a fare molto meno cose di quelle che si sono messe in programma! a meno che non ci si alzi all’alba la mattina, ora in cui anche la visita ai templi è più consigliata sia per la luce che per l’atmosfera!!

Continua a leggere

Arrivo a Yangon – Myanmar

Shwedagon Paya Yangon - Myanmar

Arrivo a Yangon – Myanmar

Il viaggio notturno che abbiamo prenotato con JJ EXPRESS da Inle Lake a Yangon della durata di 12 ore risulterà una specie di piccolo  calvario… devo dire sempre puntualissimi, ma se fate questi viaggi in notturna sperando di dormire provate con dei posti sul fondo del bus, perché nelle postazioni davanti (dove eravamo noi) tra il clacson che viene usato tutta la notte in maniera sconsiderata e l’eccessivo uso delle frecce anch’esse chissà come mai estremamente rumorose,  non si riesce a chiudere occhio nemmeno una mezz’oretta!

Continua a leggere